- Space break

Siamo partiti osservando solo stelle e pianeti e non siamo mai andati più in là della Luna, ma grazie alla creatività di grandi scienziati, al metodo scientifico, all’osservazione e alla ricerca in pochi decenni abbiamo scoperto sempre più cose: ammassi globulari, galassie, pulsar, buchi neri. L’universo è pieno di fenomeni fantastici e ciò che vediamo è solo una parte infinitesima di tutti i processi fisici in gioco.
Spiegare di cosa mi occupo e cosa mi appassiona ad amici e parenti è un’impresa sempre difficile. Ognuno ha diverse conoscenze di base e spesso non ha il tempo e la voglia di curiosare per vedere cosa accade nel mondo scientifico.
Questa Newsletter è rivolta a loro e a tutti i curiosi che si vorranno aggiungere: ogni email conterrà una breve lezione di fisica moderna, le ultime notizie riguardanti l’esplorazione spaziale e brevi aggiornamenti sugli esperimenti più importanti in corso. A fine mail metterò qualche link per chi vuole approfondire.
Nulla di troppo serio, però.

Space break ha una pagina facebook e un account twitter.

Le newsletter sono pubblicate online con qualche giorno di ritardo.
Per iscriversi basta cliccare qua.